Monsanto Company – Bayer: acquisto per 66 miliardi di dollari

News

Monsanto Company – Bayer: acquisto per 66 miliardi di dollari

monsanto

Confermato l’acquisto di Monsanto da parte di Bayer. Se approvata dall’antitrust, si verrebbe a creare un nuovo colosso dell’agricoltura mondiale.

Dovremo abituarci a chiamarla Bayer Monsanto. La Bayer, il colosso dell’agrochimica tedesca, ha messo a punto un’offerta di 128 dollari ad azione, e procederà a comprare l’equivalente americano Monsanto per una cifra pari a 66 miliardi di dollari. Un accordo che sta ancora aspettando l’okay dell’antitrust, e che se verrà confermato dalle autorità, potrebbe trasformare il gruppo risultante in una delle maggiori potenze a livello mondiale.

Il gruppo verrà infatti a controllare il 24% del mercato dei pesticidi e il 29% del mercato dei semi. Il risultato arriva alla fine di una lunga trattativa in cui gli americani hanno spinto al rialzo. Bayer aveva lanciato una prima offerta di 122 dollari ad azione, poi ulteriormente alzati a 125 in una seconda offerta a luglio.

Nel caso l’antitrust forzi Monsanto a respingere la proposta, l’azienda tedesca ha accordato un indennizzo di due miliardi di dollari.

Molta preoccupazione da Coldiretti e dal mondo dell’agricoltura in generale. La paura è che un aggregamento di queste dimensioni possa soffocare il resto del mercato, e spingerlo in direzioni necessarie per poter competere ma che causerebbero una contrazione della varietà dei prodotti. Preoccupazione anche per Ogm e altre pratiche discusse: la Monsanto è al centro di molte controversie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche