Monte Lussari, grave l’escursionista caduto per decine di metri COMMENTA  

Monte Lussari, grave l’escursionista caduto per decine di metri COMMENTA  

TARVISIO, Udine — Un escursionista è ricoverato in gravi condizioni dopo una caduta sul Monte Santo di Lussari (1790 metri) in provincia di Udine. Per cause ancora sconosciute, il 48enne è precipitato per 70 metri nei pressi della cima riportando gravi lesioni in tutto il corpo.


Secondo quanto riportano i giornali locali, il 48enne proveniva da Colloredo di Montalbano, in provincia di Udine, e da alcuni giorni era ospite del rifugio “Al Convento”, situato sulla vetta del Lussari, a 1790 metri di quota.


Ieri mattina, dopo la colazione, l’uomo è uscito per una passeggiata. Per cause ancora in fase di accertamento, è precipitato per circa 70 metri in un canalone, rimanendo gravemente ferito. É stato il gestore del rifugio ad avvistarlo e a dare l’allarme.


Sul posto sono giunte le squadre del Soccorso alpino di Cave del Predil, della Guardia di finanza di Sella Nevea e dei Carabinieri di Tarvisio.

L'articolo prosegue subito dopo

I soccorritori hanno recuperato il ferito che è stato trasportato all’ospedale di Udine dall’elisoccorso del 118. L’uomo è in prognosi riservata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*