Monte pellegrino incendio: chiusi giardini pubblici Palermo

Monte pellegrino incendio: chiusi giardini pubblici Palermo

News

Monte pellegrino incendio: chiusi giardini pubblici Palermo

incendio palermo

Incendio a Palermo: la città va a fuoco, i cittadini invitati a stare in casa.

Emergenza incendio a Palermo. Le temperature ieri superavano i 40 gradi, numerosi incendi sono scoppiati in tutta la provincia alimentati dal forte vento. I cittadini sono stati invitati dalla polizia a non uscire di casa a meno che non fosse fortemente necessario. Dopo pranzo l’intera area del quartiere Acquasanta è stata colpita dalle fiamme e tra i palazzi si è creata una grossa nuvola di fumo. La polizia e la protezione civile hanno quindi evacuato la zona. Una bambina di nove anni però è rimasta intossicata dalle esalazioni di fumo ed è stata portata di corsa all’ospedale Cervello. Nemmeno Monte Pellegrino è stato escluso dall’emergenza incendio: in fiamme nel primo pomeriggio tutto il versante che si rivolge verso il Parco della Favorita che è stato quindi chiuso per sicurezza insieme all’intera zona. Il fumo era visibile in tutta la città.

Il forte vento ha impedito per molto ai canadair di intervenire per tentar di spegnere l’incendio sul monte. Le fiamme sono arrivate anche vicino al Cimitero dei Rotoli rischiando di raggiungere anche il Santuario di Santa Rosalia, che è stato evacuato per precauzione. Verso sera la situazione è migliorata ma Palermo rimane a rischio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche