Montella: “A Parma nessun calo di concetrazione”

Catania

Montella: “A Parma nessun calo di concetrazione”

CATANIA – Alla vigilia di Parma-Catania, valida per il recupero della prima giornata, rimandata per lo sciopero dei calciatori, parla il tecnico rossazzurro Vincenzo Montellla. ”Qui si vede il livello della nostra squadra: e’ importante archiviare in fretta l’ultimo turno di campionato, preparare a dovere nei dettagli il prossimo incontro ed evitare cali di tensione”. Cosi’ ha detto Montella, tecnico del Catania, che tiene alta l’attenzione del gruppo, reduce dalla vittoria nel derby col Palermo e atteso dalla delicata trasferta contro un Parma in cerca del rilancio in classifica.”

Pulvirenti pensiero. Intanto il patron etneo si coccola il suo allenatore, consigliandolo a suo modo: “Non devo dare nessun consiglio, bisogna fare sempre il passo giusto prima di approdare a una grande squadra. Se lui lo vuole fare a Catania saremo contenti, ma come sempre deciderà l’allenatore”. Perchè c’è il rischio di bruciarsi troppo presto, chiedere a Zenga prima e Mihajlovic dopo.

Maxi Lopez. Sul possibile trasferimento dell’argentino cosi il presidente si è espresso ai microfoni di Sky Sport: “Maxi Lopez? Non ho novità.

Non possiamo aspettare fino al 31 gennaio. L’operazione prima si fa meglio è, per il giocatore, per noi e per i tifosi, sicuramente non possiamo aspettare la fine della sessione di mercato”. “Cederlo in Italia, ha proseguito Pulvirenti – al Genoa? Se arriverà una richiesta importante, la prenderemo in considerazione, fermo restando che stiamo bene con Lopez”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*