Montelupone: gli assassini dei coniugi Marconi hanno lasciato delle tracce COMMENTA  

Montelupone: gli assassini dei coniugi Marconi hanno lasciato delle tracce COMMENTA  

Montelupone (Macerata) – Chi ha ucciso ieri Paolo Marconi, 83 anni, e Ada Cerquetti, 73 anni, ha lasciato delle tracce che potrebbero essere utili alla sua (o alla loro) identificazione.

 In particolare, sono state rilevate nel cortile della casa dei due coniugi uccisi a coltellate tracce di un pneumatico e di scarpa. Per quanto riguarda il movente, la pista più probabile resta quella della rapina sfociata in omicidio.

I malviventi, nel maldestro tentativo di cancellare ogni traccia, hanno provato a dare fuoco alla casa ma le fiamme si sono spente poco dopo senza apportare danni significativi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*