Monteregio di Massa Marittima Doc Barbaspinosa 2012, Morisfarms

Vini

Monteregio di Massa Marittima Doc Barbaspinosa 2012, Morisfarms

Dal 1971, anno della fondazione, l’azienda della famiglia Moris ha puntato da subito sulla produzione di vini di alta qualità, valorizzando i vitigni del territorio, accompagnandoli ad alcune uve internazionali: Sangiovese, Montepulciano, Vermentino e Malvasia quindi da una parte, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Petit Verdot e Viogner dall’altra. La cantina di Massa Marittima, in provincia di Grossetto, oltre ad un’ampia gamma produttiva, può vantare, guardando i numeri, circa settanta ettari di proprietà coltivati a vite, che si traducono ogni anno in più o meno trecentocinquantamila bottiglie di vino.

Il Monteregio di Massa Marittima Doc Barbaspinosa è ottenuto da uve al 90% Sangiovese e 10% Cabernet Sauvignon, affinate per circa un anno in barriques di secondo passaggio; il frutto della vendemmia 2012 si presenta di un bel colore rosso rubino intenso e luminoso, consistente nel calice da cui provengono intense note di felce e viola essiccata, lampone, pepe nero e china. In bocca scorre piuttosto morbido e caldo, con bei tannini gustosi e ben definiti; fruttato, speziato, con una decisa vena fresco – sapida, nel complesso raggiunge un buon equilibrio.

La persistenza finale è pregevole e completa, chiudendo il profilo di un vino che proverei in abbinamento con un maialino in crosta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche