Montespaccato, uomo perde mano per petardo inesploso

Roma

Montespaccato, uomo perde mano per petardo inesploso

Dopo la tragedia di San Basilio anche a Montespaccato un uomo è rimasto vittima dei botti di Capodanno. Un 36enne ieri pomeriggio ha perso una mano nel tentativo di far esplodere un petardo artigianale.

A quanto si è appreso l’uomo ha prima provato a far esplodere il petardo che però è rimasto inesploso; l’uomo lo ha quindi recuperato da terra, e a questo punto l’ordigno gli è scoppiato nella mano, facendogliela esplodere.

La vittima è stata poi portata al Policlinico Gemelli, dove i medici hanno potuto solo constatare la perdita dell’arto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...