Montevideo: due infermieri arrestati per la morte di sedici pazienti - Notizie.it

Montevideo: due infermieri arrestati per la morte di sedici pazienti

Esteri

Montevideo: due infermieri arrestati per la morte di sedici pazienti

Montevideo. Due infermieri, operanti in due diverse strutture sanitarie della capitale uruguaiana, sono stati arrestati oggi, con l’accusa di avere indotto la morte di almeno sedici pazienti – oltre cinquanta, secondo le più recenti ricostruzioni – mediante iniezioni letali di morfina e aria.

I presunti omicidi sono stati compiuti all’interno del reparto di cardiologia del Maciel Hospital e presso l’unità di terapia intensiva dello Spanish Mutual Care, dove i due uomini hanno verosimilmente agito in maniera indipendente l’uno dall’altro.

‘Mi credevo Dio. Ho sbagliato e sono pentito”, ha dichiarato uno dei due infermieri, secondo quanto ha rivelato il suo legale, che sostiene la tesi dell’eutanasia, per “ragioni umanitarie”.

L’accusa, invece, tiene conto delle ricostruzioni, che hanno stabilito che molte fra le vittime non erano malati terminali, e ritiene, quindi, che la condotta dei due paramedici sia stata dovuta alle “eccessive attenzioni” che quei pazienti richiedevano.

“Si tratta di un fatto drammatico, doloroso e ripugnante”, ha dichiarato il viceministro della sanità Leonel Briozzo, che annunciato ispezioni urgenti e assistenza psicologica per i parenti delle vittime.

Marika Nesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche