Montezemolo lascia: Ferrari a Marchionne COMMENTA  

Montezemolo lascia: Ferrari a Marchionne COMMENTA  

Luca Cordero di Montezemolo lascia la presidenza della Ferrari e al suo posto ci sarà Sergio Marchionne, già amministratore delegato del gruppo Fiat-Chrysler.

La decisione è stata presa durante l’incontro avvenuto tra i due personaggi a Maranello durante la giornata di ieri e dopo le voci che nei giorni scorsi si rincorrevano.


Montezemolo “paga” non certo le vendite delle auto da strada, ma la gestione sportiva della casa del Cavallino, che da troppo tempo è lontana dalle vittorie in F1. Ferrari è una delle pochissime case (forse l’unica) che non distingue tra gestione sportiva e gestione “ordinaria” e forse è proprio questo il problema principale. La parte sportiva si gestisce in maniera totalmente differente dalla parte ordinaria: se le due fasi si mescolano, l’insuccesso di una delle due è assicurato. Infatti sono proprio le caratteristiche e gli obiettivi che sono differenti che richiamano modalità gestionali totalmente differenti.


Molto probabilmente Marchionne si avvarrà della collaborazione di qualche suo uomo di fiducia, ma è ancora top secret il nome.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*