Monti e Holland sono d'accordo: la Tav si farà - Notizie.it

Monti e Holland sono d’accordo: la Tav si farà

Politica

Monti e Holland sono d’accordo: la Tav si farà

“Abbiamo ribadito e spinto ancora più avanti la nostra identità di vedute”. Lo ha detto Mario Monti in conferenza stampa con il presidente francese Francois Hollande, al termine del bilaterale a Villa Madama.

“Abbiamo avuto – ha spiegato Monti – un altro dei nostri incontri interessanti, costruttivi e molto positivi. Abbiamo ribadito e spinto ancora più avanti la nostra identità di vedute per quanto riguarda le relazioni bilaterali, per quanto riguarda il clima per rilanciare l’economia europea nella stabilità dell’eurozona e per quanto riguarda alcuni sviluppi delicati sul fronte internazionale”.
Il premier ha detto anche che con il presidente francese c’è stata “profonda sinergia e unità di obiettivi nel sospingere l’Unione europea nella strada della maggior crescita non inflazionata e non fondata sugli squilibri finanziari”.
“Guardiamo con particolare attenzione a ciò che viene in questi giorni messo a punto per la stabilizzazione dei mercati e dei titoli sovrani – ha affermato il presidente del Consiglio – e siamo lieti di vedere contributi a quello che è stato un grosso passo sul piano intellettuale e politico: la constatazione che fare i compiti a casa è necessario ma non è sufficiente”.
“Occorre che via via che un Paese realizza progressi nella propria politica economica ci sia un riconoscimento dell’Unione europea affinché non persistano spread privi di riferimento all’andamento economico e finanziario sottostante”, ha aggiunto il premier, per il quale bisogna procedere nel dare “attuazione puntuale e concreta ai deliberati del Consiglio europeo del 28 e 29 giugno”.
Monti ha parlato anche di lavoro.

“Il mio governo – ha rimarcato – avverte quello dell’occupazione come un problema centralissimo per l’economia e la società italiana”. “E’ il momento per lavorare insieme e per creare lavoro” ha sottolineato, anche in vista degli incontri con le parti sociali che il governo ha in agenda a partire da domani.
Il presidente del Consiglio si è poi detto ”lieto che il prossimo vertice intergovernativo tra Francia e Italia si svolgerà a Lione, dando così un altro segno concreto della volontà dei nostri due Paesi di dare completa realizzazione a quell’opera di fondamentale interesse che è il treno ad alta velocità Torino-Lione”.
Hollande dal canto suo ha esortato a trovare, al vertice europeo del 18 e 19 ottobre prossimi, “soluzioni per la Grecia e la Spagna”. “Se vogliamo recuperare la fiducia, dobbiamo fare in modo che non ci siano dubbi sull’eurozona” ha ribadito il presidente francese. E dalla crisi, ha rimarcato, “ne usciremo solo insieme”.
(Fonte Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche