Monzuno: furto aggravato, arrestati tre operai

Bologna

Monzuno: furto aggravato, arrestati tre operai

Bologna, 21 marzo – Nella notte i militari della Compagnia Carabinieri di Vergato, unitamente a quelli della Stazione Carabinieri di Camugnano, hanno arrestato per furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso tre operai, tutti incensurati: un 44enne, un 47enne e un 60enne.
I Carabinieri stavano svolgendo servizio nell’ambito dell’ attività di contrasto al fenomeno dei cosiddetti reati predatori quando, nei pressi di Monzuno, hanno intercettato due vetture, una Volkswagen Golf e una Peugeot 408 che procedevano a forte velocità. I militari, dopo aver fermato i veicoli hanno controllato gli occupanti che hanno mostrato segni di subito agitazione.
Il comportamento dei 3 soggetti ha perciò indotto i carabinieri ad approfondire il controllo attraverso una perquisizione che ha permesso di rinvenire 40 m di cavi di rame, 11 m di cavi elettrici e oggetti atti allo scasso. Il materiale era stato rubato poco prima all’interno del cantiere installato da una ditta presso la quale i tre operai sono impiegati nei lavori.

La merce recuperata, del valore di circa euro 2.000,00, è stata restituita al legittimo proprietario mentre i tre operai, espletate le formalità di rito, sono stato rimessi in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bologna.

Alessandra Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*