Morde il pene del vicino ma si difende: “non ho i denti”

Esteri

Morde il pene del vicino ma si difende: “non ho i denti”

Una storia incredibile è quella che vede coinvolti due vicini di casa i cui rapporti non sono certo dei migliori. Stanto a quanto raccontato da uno dei due, Richard Henderson, il vicino di casa gli avrebbe morso il pene ma Jason Martin, 41 anni, si è difeso dicendo che è impossibile poichè non ha identi. Tutto è cominciato a causa di una banale lite per il volume della musica: dalle parole i due vicini sono passati ai fatti, aggredendosi e dandosele di santa ragione. Ma uno dei due avrebbe puntato alle parti basse dell’altro. La notizia è stata pubblicata su KentOnline ed è decisamente curiosa:

“Mai mi sarei messo in bocca il pene di Richard. Solo il pensiero mi disgusta. E poi sono senza denti. Ho solo un paio di denti nell’arcata inferiore, non riesco neanche a mordere un uovo sodo. L’ho preso per i testicoli, ma è successo durante la colluttazione.”, si è difeso Jason Martin.

Il giudice però ha voluto saperne di più e, senza mezzi termini, ha chiesto all’accusato: “Ha sentito i testicoli e il pene in mano?”. Jason ha replicato: “Non so cosa ho afferrato, se era il pene o i testicoli o una gamba”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche