Moria di pesci a Viareggio

Firenze

Moria di pesci a Viareggio

Viareggio Burlamacca
Viareggio Burlamacca

Una moria di pesci si è verificata nel canale della Burlamacca di Viareggio a causa di una straordinaria fioritura di un’alga tossica.

Secondo i risultati di Arpat, che ha subito condotto delle accurate analisi per capire le cause di questa improvvisa ecatombe, sarebbe stato un picco di fioriture di Prymnesium parvum.

Si tratta di un’alga che durante la fioritura, che avviene quando le temperature sono calde e nell’acqua c’è un forte carico di azoto e fosforo, produce sostanze tossiche che, se rilasciate in grande quantità, possono provocare la morte della fauna ittica come appunto successo a Viareggio.

Sarà ora compito del Comune di Viareggio rimuovere le carcasse dei pesci morti. L’operazione avverrà nei prossimi giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*