E’ morto a 90 anni Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga

Cronaca

E’ morto a 90 anni Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga

Tra pochi giorni avrebbe compiuto 91 anni ma è purtroppo deceduto. E’ scomparso all’età di 90 anni Bernardo Caprotti, fondatore e patron di Esselunga, come annunciato poco fa dalla moglie Guliana. Solo due anni fa Caprotti sottolineava di non potersi più permettere, a 89 anni, il lusso di immaginare ma di doversi muovere, per progettare oggi i negozi da aprire nel 2050, a causa dei lunghi tempi della burocrazia italiana e di dover cercare di pensare come un giovane. Una mente sempre attiva, fino all’ultimo, quella di Caprotti, patron della catena di supermercati più conosciuta ed importante d’Italia.

Per espressa volontà di Bernardo Caprotti, come comunicato dalla moglie unitamente alla notizia della sua scomparsa, le esequie avverranno in forma strettamente privata e per suo desiderio non dovranno seguire necrologi. Sui social network l’azienda ha postato in un’immagine il seguente messaggio: commossi e costernati dobbiamo comunicare che il nostro fondatore Bernardo Caprotti ci ha lasciato. sono già centinaia i commenti, di chi ricorda gli incontri con Caprotti e chi lo definisce un ‘imprenditore lungimirante’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...