E’ morto l’uomo più vecchio del mondo, aveva 113 anni

Attualità

E’ morto l’uomo più vecchio del mondo, aveva 113 anni

uomo più vecchio del mondo

Tra un solo mese avrebbe raggiunto l’incredibile traguardo dei 114 anni ma poche ore fa ha purtroppo lasciato questo mondo. Si è spento all’età di 113 anni l’israeliano Yisrael Kristal, ufficialmente iscritto all’albo del Guinness dei Primati e sopravvissuto agli orrori dell’Olocausto. Lo scorso anno Kristal aveva celebrato la festa ebraica del passaggio dall’infanzia all’età adulta, chiamata bar mitzvah e che si celebra a 13 anni ed un giorno; lui lo aveva fatto in ritardo di un secolo, un momento estremamente emozionante ed inusuale per la famiglia dell’uomo nato il 15 settembre del 1903 a Zarnow, in Polonia. In seguito si spostò a Lodz ma venne poi deportato nel campo di concentramento di Auschwitz: riuscì ad uscirne vivo ma perse moglie e due figli. Con la seconda moglie si trasferì ad Haifa, in Israele, nel 1950 e qui avviò una sua attività aprendo una fabbrica di dolciumi, portando avanti il suo lavoro fino all’invasione nazista dellla Polonia.

Il segreto per vivere cosi a lungo: ‘credo sia determinato dall’alto’

Della sua esperienza nel campo di sterminio, come sottolineato dal quotidiano israeliano Haaretz che ha dato notizia della sua morte, non ha mai parlato molto.

Solo qualche anno fa, nel corso di una breve intervista, espresse un pensiero sintentico ma che vale certamente più di mille parole, affermando che “per ogni giorno trascorso lì si potrebbero scrivere due libri”. Nel 2016 è ufficialmente diventato l’uomo più vecchio del mondo, e ha ricevuto il Guinness World Record: in quell’occasione ha dichiarato, ‘Non so quale sia il segreto per vivere così a lungo. Credo tutto sia determinato dall’alto’.

L’uomo più vecchio del mondo perse la moglie nel campo di sterminio nazista mentre i primi due figli erano già morti quando la famiglia si trovava ancora nel ghetto della città di Lodz. Pesava solo 37 chili quando venne liberato, nel maggio del 1945, dai soldati sovietivi mentre quando emigrò in Israele aveva già un figlio avuto insieme alla seconda moglie; negli anni seguenti ebbe un secondo figlio ed in quelli successivi, nipoti e pronipoti. Dopo la sua morte dovrebbe essere Francisco Núñez Olivera, il nuovo uomo più vecchio del mondo: nato nel 1904, lo spagnolo era già il più vecchio uomo europeo.

La persona più vecchia del mondo è invece la giamaicana Violet Brown, che ha 117 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche