Morto skater e modello Dylan Rieder a 28 anni

News

Morto skater e modello Dylan Rieder a 28 anni

Dylan Rieder
Dylan Rieder

Morto in California a 28 anni il modello e skater professionista Dylan Rieder. Combatteva contro la leucemia da tempo

Il mondo dello skate piange un giovane talento, Dylan Rieder, morto dopo una lunga battaglia contro la leucemia che durava da circa due anni. Il giovane aveva iniziato a fare skate sin da bambino, a soli 18 anni aveva firmato un contratto professionista per Alien Workshop, diventa di conseguenza uno dei personaggi più amati e ammirati del mondo dello skateboard. Nella comunità è conosciuto per il suo stile pulito e per i suoi video intensi che hanno influenzato generazioni di amanti della tavola.

La sua carriera però non è confinata ad un solo ambito ma viene presto notato per la sua bellezza e nel 2014 diventa il volto di DKNY insieme ad altri volti noti come A$AP Rocky, Cara Delevingne e Jordan Dunn. Il giovane appare anche nel documentario Time To Shine e nel 2010 Gravis Footwear basa su di lui Dylan, un video che ritrae le prodezze del giovane sulla tavola.

Molte persone tra amici e conoscenti del mondo dello spettacolo si sono uniti al cordoglio, anche Ozzy Osbourne ha voluto ricordarlo condividendo un messaggio su Twitter accompagnato da una foto che li ritrae insieme: “Dylan Rieder.

Uno fra gli uomini più talentuosi e coraggiosi. Sono onorato di averti conosciuto. Riposa in pace Dylan. Il mio amore e le mie condoglianze per la famiglia».

Il suo manager invece ha deciso di condividere il suo dolore su Facebook “La sua passione per al vita, l’arte, la musica, la moda e lo skateboarding è stata contagiosa. Sarà ricordato per sempre.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche