“Mosè Bianchi. La Milano Scomparsa” COMMENTA  

“Mosè Bianchi. La Milano Scomparsa” COMMENTA  

Fino al prossimo 26 giugno, a Milano presso il GAMManzoni, si svolge la mostra dal titolo: “Mosè Bianchi. La Milano Scomparsa”. Curatori della rassegna: Enzo Savoia e  Francesco Luigi Maspes. Si potrà così compiere un viaggio artistico seguendo  le tappe principali di Mosè Bianchi. Scopriremo le opere, le vedute di Milano e quadri di genere di uno dei più importante pittori lombardi del XIX secolo. L’artista è ricordato dai critici per la finezza dell’atmosfera delle sue opere  e nel modellare il proprio lavoro  con l’efficacia della pennellata nervosa. Per l’occasione, il visitatore potrà ammirare una trentina capolavori, provenienti da prestigiose collezioni private, privilegiando le opere realizzate dall’artista durante il periodo milanese che si snoda dal 1865 fino al 1895 circa. Per chi volesse partecipare, non gli resta che segnare sul calendario  l’appuntamento dedicato all’artista.

Fonte Foto: arte.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*