Le mosse di Pioli sul derby Inter-Milan

Sport

Le mosse di Pioli sul derby Inter-Milan

Pioli
Pioli

Il derby della Madonnina si avvicina. Inter e Milan si stanno preparando al meglio. Queste le parole di Stefano Pioli, allenatore dei nerazzurri.

Una sfida da Campioni, una gara attesa tutta una stagione. Il Derby della Madonnina si avvicina. Sarà il lunch match del turno pasquale. Inter e Milan sono pronte, Stefano Pioli, tecnico dei nerazzurri, interviene sulla stracittadina.

Inter che riparte dalla brutta gara disputata domenica scorsa a Crotone dove Icardi e soci hanno subito una sconfitta clamorosa che ha fatto perdere molte delle sicurezze che i giocatori di Pioli avevano conquistato nelle precedenti sfide. Ma contro il Milan il risultato accettabile è uno solo come ammette lo stesso tecnico: “Abbiamo il dovere di giocare al massimo, non fosse altro che per i tifosi che saranno presenti allo stadio. Faremo di tutto per vincere questa sfida”.

Evidente come si debba però guardare anche al passato e quindi alla gara giocata contro i calabresi nel turno precedente: “Non ce lo aspettavamo – prosegue l’ex tecnico della Lazio – Abbiamo avuto un calo assolutamente inatteso. Ma oramai questo è un discorso passato.

Adesso dobbiamo guardare al presente e soprattutto al futuro. Abbiamo ancora la possibilità per riprenderci quanto perso a Crotone. Siamo una squadra competitiva e lo dimostreremo contro il Milan”.

E’ chiaro come, tra gli obiettivi della partita, ci sia anche quello di tornare a primeggiare in città dopo il sorpasso che i rossoneri hanno effettuato proprio nell’ultimo turno di campionato. Chiaramente a questo punto è l’Europa League il punto più alto possibile da raggiungere visto che il terzo posto, e quindi il posto che porterebbe ai preliminari di Champions League, oramai appare è praticamente scemato.

Lo stesso allenatore afferma che: “Non pensiamo all’Europa per il momento ma solamente a vincere questa sfida che è importate per tutto l’ambiente interista”. Importante sarà evidentemente non commettere taluni errori. “Abbiamo sbagliato solamente due tempi in altrettante gare (contro Sampdoria e Crotone n.d.r.). Siamo pronti a far ricredere chi pensa che l’Inter sia in fase calante.

Vogliamo tornare a vincere contro una grande del nostro campionato”.

Armi pronte in casa Inter, dunque, per arrivare alla sfida di sabato con le armi affilate e una grande voglia per Icardi e soci di rifarsi dopo le due sconfitte consecutive subite.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche