Moto GP, a Sepang vince Pedrosa, Lorenzo secondo, Rossi terzo. Ma è polemica COMMENTA  

Moto GP, a Sepang vince Pedrosa, Lorenzo secondo, Rossi terzo. Ma è polemica COMMENTA  

Sul circuito di Sepang è finita con le due Yamaha sul podio, quella di Lorenzo seconda davanti a quella di Valentino Rossi, terza. Davanti a tutti, la Honda dello strepitoso Dani Pedrosa, che questo gran premio lo ha dominato dall’inizio alla fine.


La distanza in classifica generale si è ridotta ancora, perché adesso, a dividere Rossi (primo) da Lorenzo (secondo) ci sono solo 7 punti, quindi, per decidere chi vincerà questo campionato del mondo, bisognerà aspettare l’ultima gara, Comunità Valenciana l’8 novembre.


La pista malese è amara per Valentino Rossi, che al secondo giro viene superato in modo piuttosto agevole da Jorge Lorenzo. I due avanzano appaiati fino a quando Lorenzo passa Marquez, il quale non oppone gran resistenza. Sembra di poter dire che il pilota della Honda, dopo le polemiche pre gara (Rossi lo aveva accusato di correre in modo da favorire Lorenzo), non voglia saperne del duello mondiale, e invece non è così. Marc Marquez ingaggia un duello all’ultimo sangue con Rossi, fatto di sorpassi e contro sorpassi. Sarebbe bellissimo, se fosse giustificato, cosa che, purtroppo, non è. Il duello dovrebbe essere fra l’italiano e l’altro spagnolo, il suo compagno di scuderia, il rivale Jorge, che, invece, se ne va tranquillo giro dopo giro verso il traguardo, con l’unico pensiero di dover pennellare le curve, senza doversi guardare da un corpo a corpo così estremo.


Il fattaccio arriva all’ottavo giro, quando Rossi è davanti e, per controllare il tentativo di sorpasso di Marquez, manda lo spagnolo verso l’esterno, fuori traiettoria e, con ogni probabilità, lo colpisce con un calcio mandandolo a terra. C’è poco da dire, non sono cose da farsi, specie se ci si chiama Valentino Rossi, si è la leggenda della moto GP con nove titoli mondiali in carriera. Però… di però se ne potrebbero dire tanti, ma uno vale forse più degli altri: la sfida che tutti i tifosi avrebbero voluto vedere a Sepang era fra Rossi e Lorenzo. Marquez era fuori posto, avrebbe dovuto farsi da parte e fare la sua gara, dimostrando imparzialità e rispetto per il vero spettacolo, quello fra due piloti che si contendono il titolo.

L'articolo prosegue subito dopo


La gara finisce senza ulteriori sorprese, salvo la caduta rovinosa di Andrea Dovizioso all’undicesimo giro. Pedrosa primo, Lorenzo secondo, Rossi terzo. Con un secondo posto all’ultimo gran premio, Valentino sarebbe campione del mondo, ma, prima di tutto, bisogna aspettare cosa diranno i giudici in merito alla caduta di Marquez.

Leggi anche

2 Trackback & Pingback

  1. Moto GP, a Sepang vince Pedrosa, Lorenzo secondo, Rossi terzo. Ma è polemica | Braincell
  2. Moto GP, a Sepang vince Pedrosa, Lorenzo secondo, Rossi terzo. Ma è polemica | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*