Moto GP: calendario da qui alla fine, Rossi contro Lorenzo

News

Moto GP: calendario da qui alla fine, Rossi contro Lorenzo

Dopo il Gran Premio d’Australia dello scorso fine settimana, la classifica del mondiale di moto GP è stata ridisegnata.

Valentino Rossi è sempre in testa e Lorenzo sempre secondo, la vittoria finale resta comunque una questione interna alla Yamaha, ma il divario fra i due si è assottigliato. Ora Rossi conduce con 296 punti e Jorge Lorenzo segue con 285: 11 punti dividono i due contendenti, non è poco, ma non è neppure tantissimo.

Sulla pista di Philip Island si è corso forse il miglior gran premio della stagione, fra sorpassi continui, sfide dirette, un finale da brividi e un gabbiano fatto secco da Iannone, tanto per ribadire che quando passa il plotone della moto GP, con questi pazzi alla guida, è meglio farsi da parte. Il circuito australiano ha detto che Lorenzo ha le carte per rimanere davanti a Rossi, e che quest’ultimo corre non più come avrebbe fatto un tempo, ma con una diversa saggezza che, forse, lo porterà alla vittoria finale, ma in modo meno spettacolare. Posto, è chiaro, che Valentino non commetta errori.

Da qui in avanti ci saranno ancora due gare: la prima in Malesia, l’ultima al Ricardo Tormo, GP della comunità valenciana.

Il GP della Malesia si correrà domenica prossima, 25 ottobre. È il Sepang International Circuit dove Valentino Rossi ha già corso 12 volte, con 5 vittorie (l’ultima nel 2010), 4 pole e 9 podi. Insomma, in quasi il 50% dei casi, il pilota italiano, a Sepang, ha vinto e nel 75% dei casi è finito sul podio. Lorenzo, invece, sul podio di Sepang ci è andato 4 volte su 6 partecipazioni, ma non ha mai vinto. L’anno scorso, Rossi finì secondo e Lorenzo terzo.

Il GP della Comunità Valenciana si correrà invece domenica 8 novembre. Qui sia Lorenzo, sia Rossi hanno vinto due volte, ma lo spagnolo lo ha fatto in 6 partecipazioni, mentre l’italiano in 13. 8 i podi conquistati in totale da Valentino Rossi, 3 da Lorenzo, che, a conti fatti, ha il 50% di possibilità di andare sul podio e circa il 30% di vincere. L’anno scorso, Rossi finì secondo, mentre Lorenzo fu costretto al ritiro.

1 Trackback & Pingback

  1. Moto GP: calendario da qui alla fine, Rossi contro Lorenzo | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...