Motodays 2013. Fiera di Roma

Auto

Motodays 2013. Fiera di Roma

Dal 7 al 10 marzo 2013, la Fiera di Roma ospita la V edizione di Motodays. Salone Moto e Scooter del Centro-Sud Italia...

Motodays 2013. Fiera di Roma 7-10 marzo
Motodays 2013. Fiera di Roma 7-10 marzo

Prevista anche quest’anno la presenza degli stand delle maggiori Case costruttrici di moto, stand di accessori, abbigliamento, caschi, parti staccate e molto altro. La proposta prevede nei diversi padiglioni Il Villaggio dell’alternativa, area dedicata ai mezzi ecologici; Days on the Road area interamente dedicata al turismo su due ruote; Kromature area riservata ai chopper, alle custom e al mondo bikers e, sempre nello stesso padiglione, alle Cafè Racer, moto classiche rivisitate dall’estro dei preparatori più originali; infine Motodays Vintage area tematica a dedicata alle due ruote del passato. In programma inoltre eventi che coinvolgeranno il pubblico e spettacoli.

Presente anche l’Esercito Italiano. Gli appassionati delle due ruote potranno ammirare i motocicli da ricognizione della Forza Armata, prima su tutte la Cagiva 350 W12 Mil. I, in dotazione a tutti i reparti dell’Esercito e impiegata in missioni di esplorazione avanzata.

E non mancheranno le classiche moto d’epoca dell’Esercito, custodite nel Museo della Motorizzazione di Roma, come la Frera 500 2CV del 1916 in dotazione ai Bersaglieri ciclisti durante la Prima Guerra Mondiale, la Moto Guzzi 500 “Super Alce” del 1943, evoluzione dell’Alce realizzata nel 1938 per il solo impiego militare e la Bianchi MT 61 del 1968, un primo esempio del moderno “enduro”, particolarmente adatta a superare i guadi, grazie all’altezza del motore, dei parafanghi, ai 360 km di autonomia e al filtro aria “antiaffogamento” sotto al serbatoio.

Il salone di Roma sarà anche l’occasione per provare il simulatore di guida di moto dell’Esercito Italiano e ricevere nozioni specifiche sulle tecniche di guida sicura e su come comportarsi nel traffico cittadino di tutti i giorni.

Tutte le info su: http://www.motodays.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*