MotoGp. Marquez vince in Giappone ed e’ campione del mondo COMMENTA  

MotoGp. Marquez vince in Giappone ed e’ campione del mondo COMMENTA  

MotoGp. Marquez vince in Giappone ed e’ campione del mondo

Con molte gare in anticipo, Marc Marquez, anche per merito della sfortuna di Valentino e Lorenzo, é campione del mondo.

Leggi anche: MotoGP, tutto pronto per il motomondiale in Qatar


El carboncino ha dedicato la vittoria a sua nonna. Ricorderemo questo gran premio non solo per la laurea  a campione di Marc, ma anche per il week end nero della Yamaha. El cabroncito si laurea campione del mondo in Giappone, nel Gran Premio della caduta di entrambe le Yamaha.

Leggi anche: MotoGP: Lorenzo vince a Valencia, Rossi quarto


Rossi ha terminato la gara all’ottavo giro, stessa sorte per Jorge Lorenzo al 19esimo.

Lo spagnolo, 23 anni, è quindi ormai irraggiungibile in testa alla classifica a tre gare dalla fine del campionato e può festeggiare il suo quinto titolo mondiale. Il secondo posto è andato ad Andrea Dovizioso, con la Ducati, che ha preceduto gli spagnoli Maverick Vinales, terzo, e Aleix Espargaro, entrambi con la Suzuki.


“Sono felicissimo di questa vittoria e di questo Mondiale. Dopo la scorsa stagione è una cosa speciale tornare subito al vertice sulla pista di casa del mio team. Sono felice per la squadra e i meccanici, ma il Mondiale lo dedico a mia nonna che è mancata quest’anno”. Queste le prime parole di Marc Marquez prima di salire sul podio del Gp del Giappone, da vincitore e campione del mondo”. Quando mi hanno detto che anche Lorenzo era caduto ho avuto una fantastica sensazione. Credevo fosse impossibile vincere qui, poi ho visto che Rossi è finito fuori e mi sono ricreduto”.

Valentino Rossi è invece caduto all’ottavo giro, si è rialzato, è tornato in pista ma è poi rientrato ai box. E’ finita così la gara del campione pesarese nel Gp del Giappone, quart’ultima prova del Mondiale MotoGp. L’uscita di pista del pilota della Yamaha, che era partito dalla pole, è avvenuta alla curva 10, mentre inseguiva proprio Marc Marquez.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Il presidente del Coni Giovanni Malagò
Sport

Calcio. Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln   Ammonta a 4,5 milioni di euro il taglio che il CONI ha deciso per contributi annuali alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto si é appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto oggi con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*