MotoGP: Nicky Hayden non sarà operato COMMENTA  

MotoGP: Nicky Hayden non sarà operato COMMENTA  

La stagione 2011 è stata particolarmente difficile per Nicky Hayden.
Dopo la frattura allo scafoide (procuratasi con la caduta alla prima curva durante l’ultimo GP di Valencia), questo 27 dicembre appena passato, in una sessione di allenamenti di flat track a Owensboro in Kentucky, vicino a casa, si è fratturato la spalla sinistra e due costole.


“Chiaramente farsi male non piace mai a nessuno,” ha commentato Nicky “ma fa parte del lavoro che facciamo. E’ stato un caso, proprio come era accaduto a Valencia nell’ultimo GP della stagione. Stavo ricominciando ad allenarmi, come faccio di solito in inverno, in un circuito vicino casa. Sono arrivato alle spalle di un altro pilota che, per lasciarmi strada, si è spostato bruscamente e ha colpito la mia gomma anteriore. Sono atterrato duramente sulla spalla ed è finita lì. Frustrante, ma non resta che recuperare al più presto. In ogni caso, questo non diminuisce le mie aspettative per il 2012 che, per fortuna, è dietro l’angolo”.


Proprio in questi giorni arriva la conferma del Dottor Arthur Ting della Clinica di Fremont in California: Nicky Hayden non dovrà sottoporsi a intervento chirurgico per sistemare la frattura.


Ufficiosamente confermata, pertanto, la partecipazione di ‘Kentucky Kid’alla prima sessione di prove invernali pervista a Sepang dal 31 gennaio al 2 febbraio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*