MotoGP: Sotto la pioggia si conclude il secondo giorno di Test a Sepang COMMENTA  

MotoGP: Sotto la pioggia si conclude il secondo giorno di Test a Sepang COMMENTA  

Il programma di lavoro di questa seconda giornata di test sul tracciato di Sepang si è ridotto a poco più di 10 giri su asfalto asciutto, non abbastanza per poter verificare il potenziale delle nuove 1000cc.

Leggi anche: Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire


Disappunto tra i vari Team per questa seconda giornata di test andata persa per via del ormai consueto ‘monsone’malese.
Con i piloti Honda fuori gioco per un problema tecnico, riscontrato ieri sulla moto di Pedrosa, Yamaha ne approfitta per pizzarsi nelle prime posizioni della classifica.

Leggi anche: Genertel disdetta anticipata

Il più veloce è Ben Spies (2’01″285) seguito da Jorge Lorenzo (a soli 8 millesimi).
Al terzo posto è il team Tech 3 con Andrea Dovizioso , quarto, a completare il poker Yamaha 1000cc, è Cal Crutchlow.

Poco da fare in casa Ducati: poco meno di 40 giri completati in totale tra Rossi(in settima posizione) e Hayden (quinto a 4 decimi dalla pole).

Tutto rinviato a domani, ultimo giorno di test a Sepang, meteo permettendo.

L'articolo prosegue subito dopo


MotoGP World Championship 2012
Test Sepang 2, Classifica 2° Giorno

01- Ben Spies – Yamaha Factory Racing 2’01.285 (35 giri)
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing + 0.008 (26 giri)
03- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 + 0.237 (18 giri)
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 + 0.410 (22 giri)
05- Nicky Hayden – Ducati Team + 0.463 (39 giri)
06- Hector Barbera – Pramac Racing Team + 0.704 (26 giri)
07- Valentino Rossi – Ducati Team + 0.845 (18 giri)
08- Franco Battaini – Cardion AB Motoracing + 2.281 (20 giri)
09- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing + 4.531 (14 giri)
10- Ivan Silva – Avintia Racing + 6.528 (39 giri)
11- Yonny Hernandez – Avintia Racing+ 6.928 (26 giri)

Leggi anche

video-shock-motociclista
Moto

Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Due motociclisti sono precipitati giù da un burrone. Il più grande dei due è riuscito a registrare dei messaggi di addio per la sua famiglia mentre era inerme a terra, accanto all'amico morto Credeva che la fine fosse arrivata anche per lui, il motociclista Kevin Diepenbrock, che è finito in un burrone insieme all'amico Philip Polito. I due stavano facendo un giro in moto, attraversando il confine tra Tennessee e North Carolina, quando una brusca frenata ha fatto si che i due scivolassero in un burrone. Philip, 29 anni, non ce l'ha fatta ed è morto sul colpo mentre Kevin Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*