MotoGP: Yamaha in cerca di sponsor COMMENTA  

MotoGP: Yamaha in cerca di sponsor COMMENTA  

Yamaha perde anche l’ultimo sponsor rimastole: il Team dei Tre Diapason e la casa pertrolifera malese Petronas, in collaborazione negli ultimi tre anni con importanti risultati (due titoli mondiali), annunciano la fine del loro rapporto.

Leggi anche: MotoGP, tutto pronto per il motomondiale in Qatar


Lin Jarvis, direttore sportivo del Yamaha Motor Racing, ha così commentato:

“Il rapporto tra Yamaha e Petronas è stato un grande successo, abbiamo goduto di alcuni risultati importanti nella classe MotoGP. Ora che la partnership ha raggiunto la sua naturale conclusione vorrei ringraziare i nostri amici della Petronas per il supporto”.

Jarvis, al di là delle parole di circostanza, dovrà darsi da fare per trovare nuovi sponsor, impresa forse titanica in questo periodo di profonda crisi che sta attraversando la MotoGP.

Leggi anche: Fabrizio Pirovano, ultimo saluto a Monza


Restiamo in attesa di vedere con che ‘marchio’ correranno Jorge Lorenzo e Ben Spies nella prossima stagione.

Leggi anche

video-shock-motociclista
Moto

Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Due motociclisti sono precipitati giù da un burrone. Il più grande dei due è riuscito a registrare dei messaggi di addio per la sua famiglia mentre era inerme a terra, accanto all'amico morto Credeva che la fine fosse arrivata anche per lui, il motociclista Kevin Diepenbrock, che è finito in un burrone insieme all'amico Philip Polito. I due stavano facendo un giro in moto, attraversando il confine tra Tennessee e North Carolina, quando una brusca frenata ha fatto si che i due scivolassero in un burrone. Philip, 29 anni, non ce l'ha fatta ed è morto sul colpo mentre Kevin Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*