Motomondiale, Gp di Aragon, Lorenzo il più veloce nelle prove libere - Notizie.it
Motomondiale, Gp di Aragon, Lorenzo il più veloce nelle prove libere
Sport

Motomondiale, Gp di Aragon, Lorenzo il più veloce nelle prove libere

Lo spagnolo Jorge Lorenzo ha dominato entrambe le sessioni di prove libere del Gran Premio di Aragon, 14 esima prova del Motomondiale della Moto GP.

Lorenzo ha girato in 1’48″249 nella prima sessione e addirittura in 1’47″517 nella seconda. La sua Yamaha è sembrata imprendibile sia per Valentino Rossi (terzo in prima sessione a +0″575 e secondo in quella successiva a +0″683), sia per le Honda dell’altro spagnolo Marquez (+0″884 in seconda sessione) e di Dani Pedrosa (+0″841), per non parlare delle Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, lontane più di un secondo.

Per fortuna, le prove (libere o meno) contano fino ad un certo punto, altrimenti Valentino Rossi non sarebbe dov’è e Jorge Lorenzo non gli starebbe sotto di 23 punti, ma Aragon non è una pista semplice, per l’italiano, che l’ha definita un “circuito difficile”, precisando però che “negli ultimi anni le cose sono andate meglio”.

“L’anno scorso” ha ricordato Rossi, “prima di cadere, ero veloce” concludendo infine con un programmatico “questo tracciato mi piace”.

Che gli piaccia non ci sono dubbi, così come non c’è dubbio che Valentino Rossi possa essere in grado di portare la sua leadership fino alla fine del mondiale, ben conscio però del fatto che “mancano cinque gare, sono tante e devo essere veloce.

Dare il meglio ogni weekend”.

“Non posso rilassarmi” ha poi ammesso, evidenziando che “Lorenzo può vincere potenzialmente tutte le gare”, perciò occorre “essere almeno in grado di andare sempre sul podio”.

“Questa stagione mi ricorda quelle del 2008 e 2009, con i grandi duelli sempre con lui (Lorenzo, ndr) e Stoner. Cosa cambia battere loro rispetto a Biaggi e Gibernau?” si chiede Valentino, “che nel passato ero io il più veloce”.

Vero, c’è il passato. Ma c’è anche il futuro, quello a cui bisogna guardare adesso.

Bisogna andare avanti pensando a una gara alla volta, senza perdere la concentrazione. A cominciare da Aragon, domenica, dove, al massimo, Valentino Rossi si è piazzato terzo nel 2013.

Dietro di lui, Lorenzo (reduce dalla caduta di Misano e dal fiacco quarto posto a Silverstone) è in cerca di riscatto ancor prima che di punti.
“Entrambe le ultime gare sono andate male” ha ammesso lo spagnolo, “sono stato sorpreso dal mal tempo, preferisco correre sull’asciutto.

La caduta di Misano è stata un mio errore. Aragon non è un circuito storicamente Yamaha, ma l’anno scorso sono riuscito comunque a vincere qui. Le prove effettuate in pista ci serviranno per puntare alla vittoria. Non ho scelta: devo arrivare davanti a Vale, con o senza pioggia”.
Il meteo, nel frattempo, sembra essersi già schierato, promettendo sole per tutto il fine settimana.
O, forse, ha scelto di non dare alibi a nessuno.

1 Trackback & Pingback

  1. Motomondiale, Gp di Aragon, Lorenzo il più veloce nelle prove libere | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

totti
Calcio

Quanti derby ha vinto Totti

22 novembre 2017 di Notizie

Francesco Totti è stato senza dubbio uno delle bandiere più importanti della Roma e del calcio italiano. Scopri quanti derby ha vinto contro la Lazio.