Movida fiorentina, arriva la patente a punti per i locali!

Firenze

Movida fiorentina, arriva la patente a punti per i locali!

Si chiama “Patto per la notte” quello che Palazzo Vecchio ha deciso che gli esercenti della movida fiorentina dovranno sottoscrivere e rispettare, la pena? Perdere punti sulla patente, del locale ovviamente!

Venti punti iniziali che verranno decurtati ad ogni violazione accertata, fino alla perdita totale dei punti che comporterà ulteriori sanzioni e la diffida. In base al Patto per la notte i locali dovranno rispettare molte regole tra queste: praticare prezzi sulla media di quelli della zona e non offerte speciali; potranno vendere per asporto solo in contenitori chiusi ermeticamente, niente consumo sul posto; servire i soli clienti che rientrano negli spazi del locale; garantire la pulizia intorno il locale con una convenzione con il Quadrifoglio; avere un numero adeguato di addetti alla clientela, con pettorina e logo del Patto e del locale, per vigilare sulla corretta vendita.

Forse troppe restrizioni per i locali che insorgono: “Ma quale Patto, è una scrittura unilaterale di Palazzo Vecchio, torniamo al tavolo e parliamone”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche