Mulino Bianco: il nuovo spot senza Antonio Banderas

Gossip e TV

Mulino Bianco: il nuovo spot senza Antonio Banderas

Mulino Bianco

Mulino Bianco dopo anni di collaborazione con Antonio Banderas, cambia i volti della propria campagna pubblicitaria. Ora a promuovere i suoi prodotti saranno due attori italiani.

Nuovo spot per Mulino Bianco senza Banderas

Mulino Bianco ha deciso di cambiare completamente il volto della sua campagna pubblicitaria. Antonio Banderas, infatti non sarà più il protagonista dei suoi spot, ma entreranno nello staff due nuovi protagonisti italianissimi. I due che faranno parte della campagna saranno Nicole Grimaudo e Giorgio Pasotti. Nicole rappresenterà Emma, una ragazza che dopo anni in pasticcerie e fornerie, grazie agli insegnamenti del padre, essa torna a lavorare al Mulino. L’attore Giorgio, invece interpreterà Giovanni, un ragazzo laureato in agraria e che ha già fatto esperienza in aziende agricole con il ruolo di consulente. I due ragazzi iniziano a lavorare al Mulino e con le loro esperienze iniziano a sistemarlo. Essi cominciano a capire come poter usufruire dei prodotti che possono coltivare e cosa creare con le materie prime. Questo spot sarà visibile prima sotto forma di trailer nel canali cinema dal 14 settembre e poi dal 17, invece lo si potrà vedere sui nostri canali televisivi.

Mulino Bianco

Storia del Mulino Bianco

Mulino Bianco fa parte del gruppo Barilla, la quale nel 1971 viene venduta alla W.R.Grace and Company.

Questa è una multinazionale americana che ha lo scopo di allargarsi nel mercato alimentare. Nel 1974 nasce il marchio Mulino Bianco, anche grazie all’aiuto di Gianni Maestri. Nel 1975 si fa conoscere per la prima volta con la prima produzione di biscotti creata da George Maxwell, un pasticcere inglese. Il successo è assicurato e di conseguenza l’azienda deve aggiungere e produrre nuovi prodotti. Tra questi ci sono i grissini, i cracker e il pancarrè oltre a merendine e biscotti. Essa scavalca molti marchi già conosciuti nell’ambiente del settore, infatti nel 1985 viene dichiarato come il miglior marchio di prodotti da forno in Italia. A questo punto, Mulino Bianco, si espande in altri paesi del mondo. Il primo paese fu la Francia dove prese il nome di “Moulin Blanc” e poi in Spagna. Qui viene molto apprezzato da grandi e piccini senza nessuna differenza.

Mulino Bianco

Tutti gli spot del Mulino Bianco

Il marchio Mulino Bianco, da quando è stato creato, ha pubblicizzato i suoi prodotti attraverso gli spot:

  • Il primissimo spot fu creato nel 1975 ed intitolato “I bisogni degli italiani“. Nella campagna apparivano i nuovi biscotti sullo sfondo con delle spighe e davanti il marchio;
  • Nel 1983 al 1988 lo spot era intitolato “Il piccolo mugnaio“. Il protagonista era un piccolo mugnaio che abitava nel Mulino.

    Esso per cercare di conquistare Clementina, la ragazza amata, crea biscotti e altri prodotti per conquistarla e cercare di farsi notare. Questo però non avverrà mai perchè le spighe del campo di grano sono troppo alte e non lo nota;

  • Dal 1990 al 1994 era “La famiglia del Mulino“. Qui viene descritta la classica famiglia italiana, che però va a vivere nel Mulino e li vive la vita in modo sereno e felice;
  • La natura in città” fu creata nel 1994 fino al 1996. In questo spot viene descritta la vita in città, ad un tratto tutto si colora di verde e si creano i campi di grano;
  • Lo spot “La vita è una favola” è mandata in onda dal 2000 al 2011. Qui vengono presentati i vari prodotti usando come soggetti scene delle fiabe come ad esempio Cenerentola;
  • Un mondo buono” è la campagna che va dal 2012 fino ad oggi. Il protagonista è Banderas che con Rosita, la sua gallina, spiega e mostra come vengono creati i prodotti Mulino Bianco all’interno del Mulino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche