Muore alla maratona alpina COMMENTA  

Muore alla maratona alpina COMMENTA  

 

Tragedia durante la prima tappa del Tor des Geants, il durissimo endurance trail della Val d’Aosta scattato ieri da Courmayeur, un’ultramaratona da 330 km e 24.000 metri di dislivello.

Un corridore cinese di 43 anni è morto per un grave trauma cranico riportato in una caduta durante una bufera. L’incidente è accaduto verso le 23 nella zona del lac du Fond, sotto al colle della Crosatie (Valgrisenche), durante la prima tappa dell’ultramaratona alpina (330 km e 24.000 metri di dislivello).

Altri 10 concorrenti sono dovuti ricorrere alle cure dei medici per una lieve ipotermia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*