Muore folgorato sul tetto di un treno a quindici anni COMMENTA  

Muore folgorato sul tetto di un treno a quindici anni COMMENTA  

Un gioco tra ragazzi si è rivelato fatale per uno di loro, un quindicenne di origini marocchine residente a Porcari, in provincia di Lucca. Younes El Buti, questo il nome del ragazzino, si trovava con un gruppo di amici presso la stazione ferroviaria di Porcari.


Pare che il quindicenne si sia arrampicato per gioco sul tetto di un convoglio che trasportava merci, senza rendersi conto dei cavi di alta tensione che corrono sulla ferrovia.


Un addetto presente alla scena ha riferito di aver sentito un forte fragore. Quando è accorso, ha trovato il corpo ormai privo di vita del ragazzino attorniato dai suoi compagni sotto choc.


Il povero ragazzo è morto folgorato, visto che i fili dell’alta tensione provocano una scossa elettrica di circa 3000 volt, anche ad una distanza di mezzo metro.

L'articolo prosegue subito dopo


I soccorsi si sono rivelati inutili. Il ragazzo era un promettente calciatore. I suoi compagni stanno aiutando gli inquirenti a ricostruire il terribile episodio.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*