Museo per la memoria di Ustica COMMENTA  

Museo per la memoria di Ustica COMMENTA  

Il giorno della Festa dei lavoratori sarà possibile visitare il Museo per la Memoria di Ustica di Bologna che ospita il relitto del DC9 abbattuto il 27 giugno 1980 mentre si dirigeva verso
l’aeroporto di Palermo. In una cornice struggente e suggestiva vengono commemorate le 81 vittime di questa tragedia mai risolta. La coreografia che circonda la carcassa del velivolo, che mestamente ha ripreso corpo dopo un lavoro durato anni, e’ a cura di Christian Boltanski, che ha raccolto gli oggetti rinvenuti delle vittime e, in questo enorme “hangar” ricostruito vi sono 81 lampadine, una per ogni vittima innocente, che si accendono e si spengono al ritmo del respiro. Nelle sale adiacenti computer, monitor, telegionali dell’epoca, trasmissioni degli anni ’80 che hanno formulato le più disparate ipotesi sull’accaduto.


L’offerta e’ libera, l’emozione assicurata.
Bologna, Via di Saliceto 3/22 – ex magazzini Atc tel. +39 051 377680

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*