Napoli, all’asta i falsi d’autore COMMENTA  

Napoli, all’asta i falsi d’autore COMMENTA  

All'asta a Napoli i falsi d'autore ex corpi reato

Erano custoditi da decenni nei depositi di Castel Capuano, la sede del vecchio tribunale di Napoli: vanno a ruba i falsi d’autore. Tredicimila euro il ricavato, una somma che finirà nelle casse dello Stato.

I quadri, sequestrati e acquisiti al patrimonio dello Stato una volta conclusi i processi, erano custoditi da decenni nei depositi di Castel Captano. Oggi sono stati venduti all’asta promossa da Carlo Spagna, presidente di Corte di Assise e responsabile dell’ufficio corpi di reato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*