Napoli: auto riciclate, 39 persone sono state denunciate

Cronaca

Napoli: auto riciclate, 39 persone sono state denunciate

Un giro di auto con il telaio contraffatto è il business che ha coinvolto 39 persone denunciate dai militari di Napoli.

Sullo specifico, il gruppo di persone immettevano sul mercato auto come Fiat 500, 600, Panda e Punto. La polizia ha scoperto che le auto avevano subito delle manomissioni come sostituzioni di paraurti, mascherine, frecce o stemmi molto recenti rispetto alla data delle targhe.
Si è poi scoperto che le auto avevano subito dei cambi di telaio.
I carabinieri hanno sequestrato in totale 32 auto, 64 targhe e tutta la documentazione necessaria. I reati di cui sono colpevoli le persone denunciate sono riciclaggio e soppressione, distruzione e occultamento di targhe e documenti dalle auto probabilmente in alcuni casi anche rubate.

Le indagini

Le indagini dei carabinieri del nucleo radiomobile hanno portato alla denuncia di 41 persone, tra cui i responsabili del riciclaggio di autovetture sottratte che tornavano sul mercato rinnovate e pronte per essere vendute ad ignari acquirenti.

Della questione si stanno occupando i carabinieri del Nucleo Operativo di Napoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche