Napoli: donne camminano con scope sul motorino COMMENTA  

Napoli: donne camminano con scope sul motorino COMMENTA  

Napoli: donne camminano con scope sul motorino
Napoli: donne camminano con scope sul motorino

E’ davvero un mistero quello che molti passanti hanno visto a Napoli. Alcune donne erano su un motorino con delle scope, ma non si sa ancora il motivo.

La foto delle donne che viaggiano con delle scope su un motorino nella zona di Napoli nella giornata di lunedì 19 settembre nella zona di Mergellina ha fatto il giro del web e strappato qualche momento di ilarità, di gioia e di divertimento.

Leggi anche: 10 migliori ristoranti donne 8 marzo Roma 2016


Molti hanno visto donne con le scope nel motorino, ma non è molto chiara l’intenzione né il motivo di questo loro gesto. Molti hanno ipotizzato a una impresa di pulizie, a qualche campagna pubblicitaria in vista delle votazioni o forse hanno semplicemente fatto acquisti e, non avendo con loro la macchina, hanno pensato di portare le scope sui loro motorini.

Leggi anche: 20 ottobre 1999: donne ammesse nell’esercito italiano


Una immagine sicuramente particolare e divertente, che desta risate e ilarità in questi tempi un po’ difficili e particolari, che suscita qualche risata e momento divertente, non solo tra i napoletani, ma anche tra coloro che hanno visto la scena o visto le immagini online.


Si attendono ulteriori sviluppi e indizi riguardo la foto.

 

Leggi anche

Video Giovanni Allevi: concerto improvvisato a Napoli in Stazione Garibaldi
Napoli

Giovanni Allevi: concerto con il piano in Stazione Garibaldi a Napoli (video)

Giovanni Allevi, il pianista italiano, regala un concerto improvvisato nella Stazione Garibaldi di Napoli commuovendo i fan con la sua musica. I vari pendolari e viaggiatori che si sono trovati a Napoli alla Stazione Garibaldi saranno stati contenti di ascoltare e vedere Giovanni Allevi, che, con la sua musica, il suo piano ha incantato i viaggiatori regalando foto, selfie e scatti a tutti. Il pianista si è esibito nella stazione Garibaldi di Napoli per omaggiare la città che ha amato, riconosciuto e apprezza il suo talento. Il pianista confessa che Napoli è stata la sede di un suo concerto importante Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*