Napoli, esplosione in una fabbrica di fuochi

Cronaca

Napoli, esplosione in una fabbrica di fuochi

Due morti è il grave bilancio dell’esplosione avvenuta questa mattina intorno alle 9 in una fabbrica di fuochi d’artificio a Qualiano (Napoli). L’incidente ha coinvolto la sede della “Pirotecnica dei Fratelli Schiattarella”: il rumore della violenta esplosione è stato avvertito anche a parecchi chilometri di distanza dalla località in cui si trova la fabbrica (Ponte Riccio). Le cause dell’incidente sono al vaglio degli inquirenti, ma con molta probabilità sono accidentali. Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia e i vigili del fuoco per gli opportuni rilievi del caso. L’azienda risulta regolarmente autorizzata.

Sono due i feriti gravi, ricoverati all’ospedale “Caldarelli” di Napoli a causa delle ustioni riportate, poi ci sarebbero altri cinque feriti. Sul posto, subito dopo l’esplosione, sono accorsi molti familiari, alcuni dei quali impiegati nel medesimo stabilimento. E’ stato reso noto il nome di una delle vittime: si tratta del 45enne Luigi Capasso.

1 Trackback & Pingback

  1. Napoli, esplosione in una fabbrica di fuochi | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche