Napoli: i partenopei tiferebbero Juventus per 100 euro? COMMENTA  

Napoli: i partenopei tiferebbero Juventus per 100 euro? COMMENTA  

Napoli: i partenopei tiferebbero Juventus per 100 euro?
Napoli: i partenopei tiferebbero Juventus per 100 euro?

Higuain, ex attaccante del Napoli, venne ceduto alla Juventus per 90 milioni. E ai tifosi ancora brucia. Una una candid camera li ha incastrati…

In occasione del match Napoli-Juventus, l’ex attaccante dei partenopei, ora bianconero, Gonzalo Higuain, farà ritorno allo stadio San Paolo. Il Pipita era stato ceduto alla Vecchia Signora per 90 milioni, con un ingaggio personale superiore a 7. Per i tifosi napoletani, quindi, Higuain è stato un traditore e sicuramente non mancherà di venire fischiato.


Il sito YouMedia, perciò, ha deciso di fare un esperimento socio-antropologico. La domanda di partenza è: i tifosi napoletani si venderebbero per 100 euro? In altre parole, sono stati offerti soldi in cambio di una dichiarazione davanti alla telecamera. La frase che dovrebbero dire è: “Tifo Juventus fin dalla nascita, viva Higuain, forza Juve”. Chi avrà accettato? Quali le reazioni?

Alla domanda: “Di chi è tifoso lei?“, tutti hanno risposto, chi con fervore e chi col tono dell’ovvietà: “Del Napoli, logicamente”, “Sempre forza Napoli!”, “Ovviamente del Napoli”, “Del Napoli, è chiaro”. Sul pronostico, invece, il dente si fa particolarmente avvelenato: “Tre punti la prima, tre punti la seconda e tre punti di sutura a Higuain”. Il tifoso napoletano non perdona. “I calciatori pensano solo al Dio denaro. Sono mercenari”.

Quando poi il conduttore chiede alla gente dove trovare napoletani che tifano Juve, la risposta è secca e immediata: “Eh, qui mica li trovi!”. E convincerli a sostenere i bianconeri? Un’utopia. “Non ce la faccio a essere del Nord! Prenderei Garibaldi, anche se è morto, e gli taglierei la testa! Non potrei tifare Juve perché è come se vendessi mia madre!”. “Soldi? Neanche per 1000 euro dico forza Juve. Giocateli tu sulla vittoria del Napoli! Viva Napoli, ciao bello!”. Poi i toni si fanno più tesi, i partenopei si sentono minacciati, raggirati: “Non mi salutare più” dice un uomo all’intervistatore.


Ma non tutti, però, hanno saputo resistere. Qualcuno ha davvero indossato la maglia della Juventus (seppur con un certo ribrezzo), ha dichiarato di essere bianconero dalla nascita e ha terminato augurandosi che Higuain possa realizzare tanti gol. Una confessione a cuore chiuso, certo, e dove non è mancato lo scrupolo di guardarsi attorno per sincerarsi che non ci fosse nessuno all’ascolto, onde evitare di essere colti con le mani in pasta: “Altrimenti mi picchiano”, hanno aggiunto. Ma quando lo scherzo è stato svelato e l’accusa di plateale tradimento è stata apertamente dichiarata, tra risa e imbarazzo, tutti hanno ammesso la vigliaccata e dato la colpa all’allettante offerta di denaro: “Ora però i soldi me li dai davvero”, hanno ironizzato in chiusura. Si sa, di questi tempi…


Gobzalo Higuain: 91 gol in 146 presenze col Napoli. E nelle scorse ore, su Facebook, è stato creato un evento a cui hanno già aderito oltre 5.000 tifosi.

L'articolo prosegue subito dopo

Il titolo è: “O’ Pernacchio a Higuain direttamente dallo stadio di Napoli”. Un benvenuto caloroso, insomma. Ma l’argentino, in tutta risposta, si è dimostrato sereno e diplomatico. E, ai microfoni di Sky Sport, ha dichiarato: “Ho trascorso tre anni meravigliosi a Napoli. Ringrazierò sempre i tifosi, tutti i miei compagni, lo staff e gli amici che ho lasciato lì. Sarà un ritorno davvero speciale”. Questo è sicuro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*