Napoli: madre uccisa di botte dal figlio COMMENTA  

Napoli: madre uccisa di botte dal figlio COMMENTA  

Si chiamava Anna Fiume la 52 enne vittima di percosse stata trovata uccisa in casa, a Scampia, Napoli. Secondo gli agenti il delitto sarebbe stato compiuto dal figlio della donna, Ciro Ciccarelli, 28 anni – con precedenti per lesioni e spaccio di stupefacenti -. Il giovane è stato trovato dal 118 nell’abitazione dove abitava con sua madre. Alle prime ricostruzione il figlio avrebbe picchiato sua madre a morte, con calci e pugni. Il delitto sarebbe avvenuto tra le 4 e le 5 della scorsa notte. Al momento pare non essere stata rinvenuta alcuna arma del delitto.

Leggi anche: 10 film da vedere in coppia a San Valentino


 

 

Leggi anche

terremoto-isole-salomone-sismografo
Cronaca

Terremoto M 4.3 nel Maceratese, ancora paura in tutto il centro Italia

E' la scossa di terremoto più intensa delle ultime settimane, quella avvenuta poco fa nel centro Italia. Un sisma di magnitudo 4.3 della scala Richter, come riportato dai sismografi dell'Ingv, localizzato nel Maceratese, a poca distanza dal comune di Castelsantangelo sul Nera. Si è trattato di un terremoto forte, distintamente avvertito anche a decine di chilometri di distanza, e che ha riportato nuovamente la paura in tanti dei comuni colpiti dai terremoti di agosto (il primo, quello che ha dato il via allo sciame sismico) e di ottobre, che hanno letteralmente raso al suolo interi paesi. La scossa di poco Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*