Napoli: non fanno sconto sui mobili, coppia accoltella i titolari del mobilificio COMMENTA  

Napoli: non fanno sconto sui mobili, coppia accoltella i titolari del mobilificio COMMENTA  

20120527-095445.jpg

Napoli – Una coppia pretendeva uno sconto su alcuni mobili acquistati presso un mobilificio di Secondigliano, in via Caserta al Bravo. Al rifiuto del commerciante, la coppia non ha esitato ad accoltellare il titolare del mobilificio Pietro Barbato di 59 anni e il figlio, Antonio Barbato, 36 anni.

La coppia, per il ferimento, avrebbe usato delle posate presenti nel negozio. I due aggressori hanno fatto perdere le proprie tracce.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*