Napoli-Roma: le probabili formazioni

Calcio

Napoli-Roma: le probabili formazioni

A Napoli è tornato l’entusiasmo. Il tutto nonostante il pareggio di Novara, che ha allontanato sensibilmente le prime quattro della classifica. Perché in casa azzurra il respiro è ormai internazionale così il sorteggio degli ottavi di Champions contro il Chelsea e soprattutto l’acquisto ormai ufficiale di Eduardo Vargas, la stellina cilena soffiata all’interesse di mezzo mondo (lo stesso Chelsea ed Inter comprese) hanno fatto scoppiare nuovamente la fiducia in un ambiente che forse pensava di aver raggiunto l’apice della gioia, almeno per questa stagione, nella notte contro il Manchester City e di conseguenza in quella di Vila-Real. Quale occasione migliore per dimostrarlo che tornare vincenti anche in campionato dove la squadra di Mazzarri ha vinto solo una delle ultime sei partite.

L’avversario poi è di quelli che stuzzica la fantasia del popolo azzurro, quella Roma che la scorsa stagione ha portato fortuna al Napoli, capace di strappare sei punti alla formazione allenata da Ranieri, ma che nei precedenti tre campionati aveva ottenuto altrettante vittorie al San Paolo.

Contro le grandi, poi, questo Napoli sa esaltarsi: Milan, Inter ed in parte anche Juventus ne sanno qualcosa, ed al resto penserà appunto l’entusiasmo di un San Paolo che non sarà magari esaurito come accadrà il 21 febbraio, in un giorno già cerchiato di rosso per l’arrivo a Fuorigrotta del Chelsea, ma che farà come sempre la propria parte per spingere la squadra verso il successo. L’occasione è ghiotta perché la Roma non sembra certo rappresentare un ostacolo insormontabile: è vero infatti che i giallorossi hanno ben impressionato contro la Juventus, disputando la miglior partita dell’anno, ma di certo la squadra di Luis Enrique non potrà ripetersi su quei ritmi, in primo luogo perché fuori casa ma soprattutto perché concedere spazi alle ripartenze azzurre sarebbe esiziale.

Logico quindi pensare ad una squadra più accorta, non come quella vista ad Udine, che ha finito per fare il gioco delle frecce bianconere. Al Napoli quindi servirà pazienza, quella che troppo spesso è mancata in casa: per chiudere una bella settimana Mazzarri potrà contare sulla formazione migliore con il ritorno della cerniera Inler-Gargano.

Luis Enrique, invece, cambia, come sempre: tornano dalla squalifica Juan, Gago e Bojan ma solo il primo sarà in campo. De Rossi torna in mezzo al campo a fare il play con Greco e Simplicio mezzali. Davanti conferma per il trio Totti-Osvaldo-Lamela. Probabili formazioni. Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Cavani. Roma: Stekelenburg; Rosi, Juan, Heinze, Josè Angel; L. Greco, De Rossi, F. Simplicio; Totti; Osvaldo, Lamela.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...