Nasce casa editrice “Homo Scrivens”

Libri

Nasce casa editrice “Homo Scrivens”

Napoli – Da oggi l’editoria italiana offre una nuova ancora agli scrittori emergenti: si tratta della casa editrice “Homo Scrivens”, nata dall’omonimo gruppo di scrittura fondato nel 2002 e diretta da Aldo Putignano.

La presentazione ufficiale, che ha avuto luogo presso gli spazi dell’Associazione “Circolo Artistico Politecnico” di Piazza Trieste e Trento, ha raccolto un nutrito gruppo di curiosi e appassionati. Aldo Putignano si è dichiarato entusiasta e determinato a portare avanti il progetto con devozione e caparbietà, schierandosi apertamente a sfavore dell’editoria a pagamento. << Oggi offriamo uno spazio di pubblicazione tutto nostro e immune alla pratica dell’editoria a pagamento per chi come noi crede nella capacità aggregante delle lettere, per amore dei libri e della narrazione. Siamo degli editori che continuano a ragionare da scrittori. >>, ha dichiarato alla presentazione.

Chi pubblica con Homo Scrivens avrà la certezza d’essere stato selezionato in virtù delle proprie capacità. I tempi non sono di certo i migliori per aprire una casa editrice, questo va detto.

Non capita di rado di assistere al fallimento di piccoli editori che avevano deciso di operare correttamente. Tuttavia Homo Scrivens vanta già la collaborazione con oltre duecento autori emergenti – frutto della precedente attività di gruppo di scrittura – e uno staff preciso e preparato che sicuramente saprà come destreggiarsi nell’intricato mercato dei libri.

Non resta che attendere e incrociare le dita, dunque, nella speranza che questo progetto maturi in un’attività proficua e talentuosa. La nascita di una casa editrice non a pagamento e disposta a lavorare onestamente, per lo più partendo dal basso, rappresenta un evento degno di un encomio. Poi, chissà, se son rose…

Filippo Munaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche