Nasce “Liberimpresa” a Palermo come risposta alla mafia

Palermo

Nasce “Liberimpresa” a Palermo come risposta alla mafia

Nel manifesto dell’associazione degli imprenditori presentata oggi a Palermo e presieduta da Giovanni Felice (ex presidente di Confesercenti Sicilia) si legge che ”Liberimpresa non nasce in antagonismo alle altre associazioni di categoria ma si propone di affrontare il tema dello sviluppo e della rappresentanza dei soci con una prospettiva diversa, anteponendo l’interesse collettivo alle speculazioni agli affarismi al profitto dei singoli che affossa la società”’.

Tra gli scopi sono sottolineati la lotta alla mafia e al racket, il sostegno agli imprenditori che denunciano i reati di concussione e corruzione, e lo sviluppo delle aziende siciliane. Il presidente spiega che “l’intento è rilanciare il movimento associativo partendo da un presupposto, che e’ quello della crisi non solo dell’ economia ma anche della politica. Vogliamo radicarci nel tessuto sociale per elaborare in tempi brevi la nostra proposta di sviluppo per Palermo e presentarla prima delle elezioni ai candidati a sindaco della città”.

Ha concluso dicendo che si tratta di una “associazione degli imprenditori palermitani, ma speriamo di raccogliere adesioni in tutta la Sicilia.

Da oggi partirà la campagna di adesione, abbiamo costituito un comitato promotore composto da 42 aziende, che avra’ mandato fino a settembre, quando eleggeremo gli organi dell’associazione”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...