Nasce PeopleCooks, il nuovo social network del cibo

Palermo

Nasce PeopleCooks, il nuovo social network del cibo

E’ nato un nuovo social network, dedicato agli amanti della cucina e del cibo: “PeopleCooks”, una comunità internazionale composta sia da persone che hanno necessità di mangiare fuori casa (i “People”), sia da persone che invece cucinano e mangiano ogni giorno a casa (i “Cookers”). Come funziona? I People avranno la possibilità di usufruire di un pasto economico e fatto in casa, i secondi potranno invece una piccola retribuzione, massimo sei euro a persona.

Entrare nella community è semplice: ogni Cooker deve iscriversi al portale www.peoplecooks.it e convenzionarsi (la quota di iscrizione annuale è di 20 euro), mettendo online un video di presentazione di se e della propria cucina; i People invece potranno accedere al portale scegliendo il Cooker più adatto alle proprie esigenze, contattandolo direttamente

Si tratta di una idea palermitana per ” venire incontro a un’esigenza reale della gente che spende molto per pranzare fuori casa, spesa che in periodi di crisi diventa sempre meno sostenibile”. -spiega il promotore dell’iniziativa Onofrio Carruba Toscano- “Inoltre, c’è anche un risvolto sociale molto importante: si fa in modo che le persone siano meno sole, creando rapporti umani intorno alla tavola”. Sottolinea inoltre che “PeopleCooks mette in comunicazione le persone che poi stabiliranno autonomamente le modalità del servizio.

L’unico requisito sarà quello che un pranzo costituito da primo, secondo, un frutto e acqua non potrà superare il costo di 6 euro, o un costo minore se il People consumerà solo un primo o un secondo, e l’unica condizione è quella di pranzare insieme al Cooker ospitante, consumando ciò che questi prepara quel giorno per sé e per i suoi familiari”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*