Come nascondere un tatuaggio COMMENTA  

Come nascondere un tatuaggio COMMENTA  

tatuaggio

Amate il vostro tatuaggio ma avete un colloquio di lavoro e volete nasconderlo?Ecco qui alcuni consigli per renderli meno visibili senza doverne fare a meno

I tatuaggi sono uno dei modi con cui esprimere ciò che siamo, come l’abbigliamento. Spesso però ci sono situazioni, come un colloquio di lavoro, in cui è meglio non mostrare un tatuaggio. In questi casi bisogna tenerli nascosti e, se sono in zone poco visibili, il problema non si pone. Se invece sono in parti del corpo spesso in vista? Ecco alcuni consigli.


Un buon make up è la soluzione più semplice ed economica. Potete scegliere un fondotinta waterproof perché di maggior durata sulla pelle. Non sarà semplice coprire il disegno, specie se grande. Quindi preparatevi per un trucco a più strati e che richiede almeno un’ora. Un’altra soluzione è applicare un nastro coprente sul tatuaggio e poi ricoprirlo con il fondotinta. In questo modo sarà più difficile che il trucco vada via. Una volta finito, aspettate che si asciughi e verificate in una stanza luminosa il risultato del lavoro. Così potrete vedere se bisogna applicare più fondotinta o se il risultato è ottimale.


Se per coprire il tatuaggio avete usato una tinta più scura della vostra carnagione, dopo l’asciugatura potete applicare uno strato di fondotinta del vostro colore abituale. Il risultato sarà più naturale ed eviterete l’effetto macchia.


Volete cancellare il vostro tatuaggio? Beh, potete ricorrere al laser. La chirurgia oggi permette non solo di schiarire l’immagine, ma anche di eliminarla completamente. Certo l’operazione ha un costo notevole, quindi se siete davvero decisi cominciate a risparmiare. Altrimenti andate dal vostro vecchio tatuatore e chiedetegli di schiarirlo. Un’altra soluzione potrebbe essere farvi iniettare in corrispondenza del tatuaggio dell’inchiostro dello stesso colore della vostra carnagione. Il tatuaggio non scomparirà, ma potrete coprirlo con un altro meno evidente.

L'articolo prosegue subito dopo


La riuscita di ognuna di queste soluzioni dipende dalla grandezza e dal colore del tatuaggio. In ogni caso potete sempre provare e sperare nel risultato desiderato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*