Nata deforme, seppellita viva dal padre: era brutta

Esteri

Nata deforme, seppellita viva dal padre: era brutta

20120716-101910.jpg

Khanewal (Pakistan) – La sua bambina era nata con una malformazione al volto. Una condizione che suo padre non accettava. Vedeva la sua piccola come un mostro. L’unico vero mostro, in questa storia, è Chaand Khan, il padre. L’uomo ha detto a parenti ed amici che la piccola era morta. Ha organizzato il suo funerale. Al momento della sepoltura, i presenti hanno sentito i vagiti della piccola. La tragedia è stata sfiorata. La piccola è stata fatta vedere da un medico. A quel punto, il,padre ha chiesto al dottore di sopprimere la piccola. Richiesta, ovviamente, rifiutata. La polizia è stata informata e l’uomo arrestato. Quando è stato chiesto al padre il perché abbia cercato di seppellire viva sua figlia, l’uomo ha risposto: “Era brutta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche