Natale 2011, scrittori italiani a testa alta

Libri

Natale 2011, scrittori italiani a testa alta

Italia, paese di “pochi lettori ma di tanti scrittori”, come si legge spesso sul web. Tuttavia, se i risultati sono questi, verrebbe quasi da dire: grazie al cielo. Il periodo natalizio, tipicamente riconosciuto come momento propizio per la vendita dei libri, sta assistendo, proprio in questi giorni, a un netto e progressivo consolidamento del successo editoriale di autori italiani a livello europeo.

E’ il caso di Fabio Volo, ad esempio, entrato subito in classifica con il suo ultimo libro, già divenuto bestseller, “Le prime luci del mattino”, ma anche di Giorgio Faletti e del suo ultimo libro, edito da Einaudi, “Tre atti e due tempi”. Non vanno poi dimenticati gli “autori-personaggio” come Vasco Rossi, in libreria con “La versione di Vasco”, o l’esilarante Luciana Letizzetto. Si tenga infine presenta di Marco Buticchi – romanziere d’avventura – e di Donato Carrisi – thrillerista – in classifica con i loro bestseller, editi dalla Longanesi, “La voce del destino” e “Il tribunale delle anime”

Una libreria vasta e ben assortita, quella degli scrittori italiani, di cui i lettori non possono che andare fieri. Un enorme punto a favore della cultura italiana che vuole dimostrare, nonostante tutto, di essere ancora presente e di avere ancora tanto da offrire.

Filippo Munaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...