Nave Costa: si teme l’emergenza ambientale!

Ambiente

Nave Costa: si teme l’emergenza ambientale!

Da ieri si sta lavorando per evitare il peggio e soprattutto per impedire e una nuova catastrofe ambientale. Dai serbatoi della Nave Costa, che è affondata ieri al largo dell’Isola del Giglio, infatti potrebbe uscire del gasolio per ben 2.380 tonnellate. Per prevenire la catastrofe ambientale il Ministero dell’Ambiente ha inviato prontamente mezzi e tecnici, che dovrebbero riuscire a svuotare i serbatoi. La perdita di gasolio danneggerebbe principalmente l’isola che vive soprattutto di turismo. Secondo Giovanni D’Agata di “Italia dei Valori” è un pericolo questo che va assolutamente scongiurato. Non sono mancate le polemiche. Secondo il geologo Tozzi la nave ha già causato un danno ambientale in quanto ha rovinato parte del fondale marittimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche