Navigatore satellitare: quale acquistare e i prezzi COMMENTA  

Navigatore satellitare: quale acquistare e i prezzi COMMENTA  

Navigatore gratis: per android e iphone
Navigatore gratis: per android e iphone

Come scegliere un buon navigatore satellitare? Quali sono i prezzi giusti? Ecco una piccola guida all’acquisto

Per chi viaggia spesso fuori città ma non solo, il navigatore satellitare è ormai diventato uno strumento indispensabile. Prima esistevano solo i navigatori classici, gli apparecchietti che usavamo per tracciare la nostra posizione e scegliere il miglior percorso per arrivare a destinazione, ma poi, complici anche le innumerevoli applicazioni presenti su tutti gli smartphone, non solo abbiamo visto un aumento dell’offerta ma anche una sensibile riduzione del prezzo. E il navigatore da macchina resta sempre la scelta migliore in quanto quello impostato sullo smartphone consuma moltissima batteria e giga di connessione, dunque alla lunga risulta anti-economico.

Navigatori a pagamento

Esistono vari dispositivi in vendita (con tanti modelli disponibili per ogni marca), ma in realtà non sono tante le aziende che producono un navigatore satellitare di buona qualità, tale da non deluderci nel momento del bisogno, soprattutto per quanto riguarda prodotti che si possono utilizzare nel suolo italico: Mio, Telesystem, Navman Garmin, Magellan, TomTom, Navigon, Geonav per citare i più famosi, aggiornati e affidabili.

Come scegliere il miglior modello? Bisogna basarsi su due cose, in generale: le componenti hardware, ovvero tutto l’esterno, e le componenti software, la parte interna, relativa relativa ai dati caricati. La parte esterna è in particolare relativa al display: solitamente i display da 4,3 pollici, quelli più comuni, offrono un ottimo compromesso fra spazio occupato all’interno del veicolo e chiarezza delle informazioni mostrate grazie anche, appunto, alla grandezza dello schermo, tuttavia in molti preferiscono i navigatori che hanno schermi da 5 pollici che, non essendo troppo ingombranti, risultano più comodi da consultare. Il massimo comfort di visualizzazione, a discapito dello spazio occupato però, è offerto dai navigatori che hanno schermi da 7 pollici.

Sulla parte software è fondamentale controllare l’aggiornamento delle mappe: alcuni navigatori offrono l’update gratuito dei contenuti, altri invece prevedono il pagamento di un canone di abbonamento annuale. Fai attenzione a questo aspetto prima di acquistare.

Riguardo la questione qualità-prezzo, infine, diversi sono i modelli più attuali e interessanti: un navigatore di fascia bassa può costare anche sotto i cento Euro, ma cerchiamo sempre di puntare ad un prodotto buono e affidabile e quindi la media del costo sarà tra i 150 e i 200 euro. Noi vi proponiamo qualche modello.

1) Garmin Nuvi 2597LMT

Miglior navigatore auto satellitare 2016 mappe italia – Garmin Nuvi 2597LMT. Fa parte della serie Advanced Garmin con schermo touchscreen da 5 pollici ad alta risoluzione con riconoscitore vocale, mappe già caricate e posizioni autovelox.


2) TomTom Go 600

Miglior navigatore auto gps 2016 – TomTom GO 600

Il Go 600 è un navigatore GPS per auto della TomTom con schermo touchscreen da 6 pollici, 16:9 con risoluzione 640×480 pixel. Offre la visualizzazione degli edifici in 3D per le maggiori città, posizioni autovelox e aggiornamenti delle mappe gratuiti a vita, come tutti i modelli Garmin.


3) Garmin Nuvi 66LMT

Miglior navigatore auto satellitare 2016 satellitare prezzi Garmin Nuvi 66LMT

Modello della Serie Essential Garmin con schermo touchscreen da 6 pollici con risoluzione 800×480 pixel, riconoscitore vocale e mappe già caricate.


Navigatori gratis

Riguardo i navigatori satellitari gratuiti, esistono delle Applicazioni per il nostro Smartphone, pensate appositamente per supportarci durante i nostri spostamenti in macchina, a piedi ed addirittura con i mezzi pubblici.

L'articolo prosegue subito dopo

Basterà installare sul proprio Smartphone, attraverso il Google Play Store oppure l’App Store Apple una di queste applicazioni. Le migliori in circolazione sono le seguenti: Waze, che è anche social, e Google Maps.

 

Leggi anche

LinkedIn
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto
About Modestino Picariello 561 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*