Navigatori auto con mappe aggiornate: prezzi e marche - Notizie.it

Navigatori auto con mappe aggiornate: prezzi e marche

Motori

Navigatori auto con mappe aggiornate: prezzi e marche

navigatori
Navigatori auto con mappe aggiornate: prezzi e marche

Sempre più spesso oggi si viaggia su strada, che sia per lavoro, affari o piacere. Per questa ragione, ci si affida ad applicazioni per trovare le strad

La grande maggioranza delle auto è già attrezzata di dispositivi dotati di satellitare e segnale GPS integrato, conosciuti più comunemente navigatori, proprio per aiutare i viaggiatori nei loro percorsi. Ed in tale direzione che le case produttrici di questi specifici dispositivi si sono attrezzate per offrire il maggior numero di vantaggi possibile, con prezzi sempre più concorrenziali. Ancor più perché il mercato negli ultimi tempi aveva subito un netto calo nelle vendite per via del fatto che tali applicazioni sono oggi disponibili anche semplicemente su smartphone o tablet.

Gli Smartphone e i navigatori satellitari

Molti automobilisti preferiscono scaricare direttamente sul loro cellulare le varie mappe aggiornate in modo da consentire loro di raggiungere la meta in modo semplice. Per questa ragione recentemente gli smartphone hanno preso il posto dei vecchi navigatori satellitari. Da qui la necessità di offrire un servizio più ampio da parte dei marchi che producono e progettano i dispositivi GPS per auto.

Bisogna riconoscere, infatti, che il cellulare può, tra i tanti servizi disponibili e l’uso smisurato che spesso se ne fa, risultare in qualche modo fuorviante e motivo di distrazione per il conducente alla guida della sua auto.

Al contrario, il navigatore satellitare è in grado di guidarci a destinazione senza alcuna forma di impedimento e in minor tempo. La cosa fondamentale cui bisogna necessariamente stare attenti è quella di effettuare un continuo aggiornamento delle mappe stradali, poiché spesso vi sono cambiamenti legati a lavori in corso o nuove interruzione ed altro.

Guida nella scelta del satellitare

E’ molto importante scegliere un satellitare che faccia al singolo caso. Chiaramente, sul mercato sono disponibili diversi marchi e varianti dello stesso dispositivo. Variano in termini di casa produttrice, ma soprattutto di funzionalità disponibili. Tra i modelli e marchi maggiormente richiesti, per efficienza garantita e per ottimo rapporto qualità prezzo, oggi vi sono TomTom e Garmin.

Le mappe stradale in essi contenute sono da aggiornare con regolarità ovviamente, al fine di non imbattervi in intoppi non calcolati lungo il percorso che possono comportare ritardi importanti, soprattutto quando si è di fretta per un colloquio di lavoro o un appuntamento importante, o anche per urgenza.

Entrambi i marchi appena indicati variano per modello, prestazioni e costo.

A differenziarli vi sono pochissime caratteristiche, ma restando entrambi validi ed efficienti in egual misura. La scelta resta assolutamente personale in relazione all’uso che se ne debba fare e alle proprie disponibilità di spesa.

Aggiornamento delle mappe

Cosa fondamentale cui bisogna prestare attenzione sono le mappe, poiché queste dovranno necessariamente essere complete, in modo tale che possiate spostarvi agevolmente ovunque. Gran parte dei dispositivi GPS offrono un aggiornamento gratuito delle mappe, ma laddove non fosse compreso, è bene in ogni caso fare attenzione ad aggiornarle regolarmente.

Connessione di rete

Funzionalità di importanza basilare è anche quella di disporre di un’ottima connessione dati per il vostro dispositivo in modo da avere tutte le informazioni utili, in tempo reale, in modo da cambiare percorso se vi sono impedimenti di diversa natura.

Display

Attenzione anche alle dimensioni del display che sceglierete per il dispositivo poiché vi dovrà garantire una buona visibilità durante la guida.

La scelta sarà chiaramente anche in base al costo, perché maggior sono le dimensioni, più elevato sarà il costo. Dipende dal vostro budget di spesa. Uno schermo intorno ai 7″ sarà ottimo per avere buona visibilità.

Il costo

I costi variano in base a prestazioni, marchio e dimensioni appunto del display. Per lo più si parte da una base di circa 160 euro circa. La scelta chiaramente è personale in base all’uso che se ne dovrà fare e alle funzionalità che si richiedono.

Leggi anche