Nba, il monsone Lin continua a travolgere COMMENTA  

Nba, il monsone Lin continua a travolgere COMMENTA  

Linsanity, come già è stato soprannominato Jeremy Lin, continua la sua cavalcata con i New York Knicks, portandoli alla sesta vittoria consecutiva in sei partite disputate da titolare o quasi: vorrei chiamarlo ciclone, ma date le sue origini asioamericane, mi piace chiamare il ragazzo di Harvard classe ’88 monsone.


I Knicks vivevano un inizio di stagione molto altalenante e deludente, essendo arrivati ad un record di sole 8 vittorie e ben 15 sconfitte, che stava facendo perdere fiducia all’ambiente nei confronti di Mike D’Antoni e del progetto; in più la squadra aveva appena perso Anthony e Stoudemire per infortunio: nel momento sportivo più basso della stagione, è spuntato però dalla panchina inaspettatamente lui, Jeremy Lin, come un regalo del destino.


Dal 4 Febbraio al 14 Febbraio, in soli 10 giorni, è riuscito a cambiare la noia del Madison Square Garden e dei suoi tifosi in puro delirio, giocando 6 partite, mettendo sempre a segno almeno 20 punti e un bel numero di assists e portando sempre la sua squadra alla vittoria: sono già entrati nella storia i suoi 38 punti contro sua maestà Kobe Bryant e i Los Angeles Lakers.


Fatto sta che questo ragazzo, appena ha avuto l’occasione, è riuscito a dimostrare quello che vale e a trasformare il record dei Knicks da estremamente negativo a quasi in pareggio: infatti con la vittoria di stanotte contro Toronto, ottenuta in rimonta e sancita da una sua tripla decisiva a meno di un secondo dalla fine dei giochi, per 27 punti  totali e 11 assists, i risultati positivi per New York sono diventati 14 a fronte di 15 sconfitte.

L'articolo prosegue subito dopo


Con Stoudemire l’intesa è già ad alti livelli, ma cosa succederà quando rientrerà Melo? Staremo a vedere.

Qui trovate il link al video della tripla finale di stanotte watch?v=rR3NhE8fBs8&feature=player_detailpage .

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*