Negli anticipi di serie A, successi per Roma e Fiorentina

Calcio

Negli anticipi di serie A, successi per Roma e Fiorentina

La Roma supera per 2-0 il Frosinone con una rete per tempo, senza dovere faticare più di tanto contro un Frosinone volitivo ma nulla più. Alla fine i gialloblu vengono applauditi dai tifosi locali per il coraggio e la determinazione con la quale si sono battuti contro una Roma opaca, che ha messo in mostra i propri limiti di concentrazione, soprattutto nelle gare contro le cosiddette ‘piccole’.

Un Dzeko impalpabile, lontano dagli standard di rendimento fatti vedere nelle prime due gare di campionato, un Totti che gira a vuoto e molto nervoso, ma un Florenzi sempre pronto a proporsi sulle fasce con costanza. Per la Roma una gara con pochi sussulti, ma sufficiente per portare a casa i tre punti, con tanti difetti ancora da limare, in vista della Champions. In settimana i giallorossi sono attesi dalla gara contro il Barcellona, un impegno sulla carta quasi proibitivo. Per portare a casa almeno un punto i giallorossi dovranno sicuramente esprimersi con un altro impegno e un’altra determinazione.

La Fiorentina supera di misura il Genoa per 1-0 al Franchi e conquista la seconda vittoria in campionato.

Viola poco brillanti e inconcludenti nella prima frazione di gioco. Babacar e Borja Valero provano a fare male alla porta del Genoa ma falliscono occasioni molto propizie. Pandev si divora un gol solo davanti a Tatarusanu, e il primo tempo finisce a reti bianche.

Parte meglio il Genoa nella seconda frazione, ma è solo un’illusione per gli uomini di Gasperini, che periscono sotto il colpi di una Fiorentina che cresce alla distanza e trova la rete del vantaggio con Babacar che di testa sovrasta gli avversari. La Fiorentina rimane in 10 per l’ingenua espulsione di Badelj, ma riesce a mantenere il vantaggio senza faticare più di tanto anche per la pochezza offensiva degli uomini di Gasperini. Il viola volano a 6 punti in classifica, il Genoa rimane inchiodato a tre punti.

Leggi anche

Loading...